Aumento di 140 fr. per tutti/e fino a un salario di 4800 fr. e aumento dei salari minimi di 100-300 fr. Grazie all’impegno di tanti/e associati/e impegnati/e che lavorano da Coop, abbiamo ottenuto un risultato salariale straordinario.

Grande traguardo: salari Coop più elevati grazie a un sindacato forte

Unia e le altre parti sociali hanno concluso positivamente le trattative salariali condotte quest’anno con Coop!

Dal 1° gennaio 2024 valgono nuovi salari minimi

Aumento generale per salari fino a 4800 franchi +140 fr. a titolo generale

Sempre con 13 mensilità

  • Personale non specializzato +100 fr. = 4200 fr.
    (salario orario 23.60 fr.)
  • Formazione di base biennale (CFP) +150 fr. = 4300 fr.
    (salario orario 24.15 fr.)
  • Formazione di base triennale (AFC) +200 fr. = 4400 fr.
    (salario orario 24.70 fr.)
  • Formazione quadriennale +300 fr. = 4600 fr.
    (salario orario 25.85 fr.)

I salari superiori a 4800 franchi registrano un aumento individuale dell’1,5%.

Grazie all’accordo salariale, il personale di Coop riceve la piena compensazione del rincaro e recupera il ritardo salariale accumulato negli ultimi anni! Si tratta di un aumento del 3% circa per i salari fino a 4800 franchi.

Numerosi collaboratori e numerose collaboratrici beneficiano di questo risultato. Anche il personale di lunga data. L’aumento dei salari minimi e di riferimento è molto importante per il ramo professionale perché garantisce un maggiore riconoscimento della formazione. In tal modo ci allontaniamo progressivamente dalla fascia dei salari bassi.

L’impegno sindacale dà i suoi frutti

Le associate e gli associati di Unia impiegati presso Coop hanno fornito un contributo decisivo a questo risultato: hanno accompagnato da vicino le trattative salariali, si sono riuniti a intervalli regolari e hanno discusso i risultati intermedi, indicando alle responsabili delle trattative di Unia la direzione da seguire. Alla fine hanno presentato il risultato alle loro colleghe e ai loro colleghi in tutta la Svizzera. Insieme hanno poi votato il risultato, nel quadro di un processo democratico in cui tutti hanno avuto la possibilità di esprimere il loro voto.

Sono necessarie condizioni di lavoro migliori

Adesso lottiamo per migliorare ulteriormente il contratto collettivo di lavoro (CCL) di Coop. Le collaboratrici e i collaboratori vogliono poter conciliare meglio lavoro e vita privata. Ci aspettiamo inoltre che Coop protegga meglio la loro salute dallo stress. Dai superiori e dai clienti esigono infine rispetto!

In veste di associata o associato, rafforzi in modo diretto il tuo CCL! Insieme possiamo lottare per buone condizioni di lavoro.

Partecipa e cambia le cose insieme a noi

Unisciti a noi – partecipa alle discussioni e alle decisioni! Partecipa alle riunioni del personale Coop organizzate nelle tue vicinanze o alle riunioni nazionali del gruppo professionale Coop in programma a Berna.

Abbiamo risvegliato il tuo interesse? Compila il modulo e verrai ricontattato da una delle sezioni Unia nelle tue vicinanze:

Vogliate contattarmi.
Inviando il modulo, accetto le disposizioni in materia di protezione dei dati di Unia.